In gita con i nonni: l’importanza dei viaggi per anziani come terapia

In gita con Nonna

Dati scientifici dimostrano che i viaggi per anziani sono molto importanti per l’invecchiamento positivo, così una gita con i nonni è molto più di un ottimo modo per passare del tempo di qualità insieme.

Organizzare un week end nonni e nipoti o una gita in giornata aiuta il benessere psicofisico, la socialità e la memoria.

Se viaggiare è vivere più vite,

viaggiare in età avanzata è allungare la propria.

Licia Fertz

Errori che sicuramente hai commesso anche tu

Per troppi anni si è lasciato che gli anziani muffissero in casa, prendendo aria solo per la spesa settimanale al supermercato o la messa. Così tanti anni da arrivare a considerare normalità l’isolamento degli anziani e i viaggi per anziani utopia.

E più l’età avanzava, più ci si rinchiudeva in casa, alimentando un circolo vizioso di noia e solitudine che abbatteva l’umore e ampliava gli acciacchi dell’età.

Anche gli incontri con i familiari si limitavano alle mura domestiche, con visite periodiche sicuramente piacevoli ma non stimolanti.

Non si può fare una colpa a nessuno di questo ma di certo questo non è invecchiamento positivo.

D’altronde nessuno nasce con il libretto di istruzioni della vita e la longevità è una scoperta recente.

La longevità è una scoperta recente

Licia Fertz

Oggi però sappiamo quanto gli stimoli siano fondamentali per una buona vecchiaia. E i viaggi per anziani sono tra questi.

Dopo più di un anno di pandemia e isolamento, con tutta la voglia di riabbracciarsi e con tutte le precauzioni del caso, è ora di iniziare a pensare a come vogliamo passare il tempo con i nostri nonni.

No. Andarli a trovare a casa non è la risposta esatta.

Perchè limitarsi a fare una breve visita a casa dei nonni, quando puoi collezionare momenti indimenticabili in viaggio?

Viaggi per anziani, in gita con i nonni
Nonna Licia & Elo a Pisa, Ottobre 2019

Perchè viaggiare con i nonni?

Viaggiare con i nonni è la scelta migliore che chiunque possa fare.

Viaggi per anziani, in gita con i nonni
Nonna Licia & Elo a Sant’Angelo, il paese delle fiabe (VT), Agosto 2020

Vedere posti nuovi, tornare in luoghi del cuore, ascoltare racconti e stare in compagnia sono uno stimolo molto potente per la mente, con benefici che durano nel tempo e che iniziano prima ancora che il viaggio inizi per continuare ogni volta che si racconta o ricorda.

Pensiamo solamente alla felicità che i nonni possono provare alla notizia di un viaggio con figli e nipoti. Oppure all’esercizio di memoria della pianificazione e organizzazione del viaggio.

Il solo sapere la data di partenza del viaggio rappresenta per gli anziani un obiettivo a breve termine e una grandissima motivazione.

L’unico vero limite sono le condizioni e necessità fisiche dell’anziano, su cui modulare l’intero viaggio. O gita. Perchè basta anche una gita di mezza giornata, con un pranzo fuori o al sacco, per iniziare a vedere i primi benefici.

I dati scientifici

Molte ricerche internazionali ritengono che un’esperienza di viaggio possa comportare un maggior benessere psicofisico. Anche studi italiani effettuati su un campione significativo di anziani nel 2014 dalla Dottoressa Barbara Bertocci, psicologa e psicoterapeuta, portano risultati eccezionali.

La Dottoressa Bertocci ha evidenziato come il viaggio negli anziani influenzi le emozioni proprie e verso l’altro l’altro, il cambiamento nella percezione di sé e dell’altro e l’atteggiamento verso la vita.

I viaggi offrono grandi opportunità di crescita personale e di rinforzo dei legami sociali dimostrandosi un importante strumento di inclusione sociale e di contrasto alla solitudine.

Il momento del viaggio, infine, sembra essere un luogo privilegiato, dove confrontarsi con gli altri e poter manifestare le proprie emozioni.

 

Invecchiamento positivo, viaggi per anziani
Nonna Licia & Elo a Pisa, Ottobre 2019

Per tutti questi motivi, nelle prossime settimane continuerò a parlare di viaggi per anziani, con consigli pratici su come organizzare una gita evitando gli errori più comuni, guide complete a tutti i vantaggi per viaggiatori di età avanzata e tutorial passo passo per ottenere agevolazioni e aiuti per passeggeri con mobilità ridotta.

Iscriviti alla newsletter per non perdere neanche un articolo!

E se hai domande, voglia di lasciarmi la tua opinione su questo articolo, idee, spunti o consigli, il box commenti è proprio qui sotto!

Grazie

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Entra nella nostra Community!

Non perdere neanche un sorriso o un consiglio: caregiving, ricette, viaggi e tanto altro.