Seremy: il bracciale salvavita per la sicurezza dei tuoi nonni

Seremy con Nonna Licia

Cos'é Seremy?

Seremy è un efficace sistema di monitoraggio remoto dei nostri familiari anziani. Se leggi il nostro blog, ne avrai sicuramente sentito parlare, lo abbiamo inserito nell’articolo sui regali high tech, in quello sulle occasioni da non perdere durante il Black Friday e anche in quello dedicato ai regali di Natale per i nonni, ma dal momento che questo dispositivo secondo noi é fondamentale per la serenità delle persone anziane e dei loro cara giver abbiamo deciso di dedicargli un articolo tutto suo.

Iniziamo!

Seremy é composto da due parti:

  • il Bracciale Smart autonomo da far indossare ai tuoi nonni o ai tuoi cari di età avanzata che vuoi monitorare.
  • l’Applicazione Seremy che puoi installare sul tuo smartphone e su quello degli altri familiari che vogliono seguire da remoto l’anziano che indossa il bracciale.

Attraverso l’app puoi ricevere direttamente sul tuo smartphone le richieste SOS, gli allarmi di caduta o allontanamento dalle zone di guardia.  Puoi sempre essere aggiornato sul livello di benessere generale, la qualità del sonno, la regolarità del battito cardiaco, la quantità di attività fisica per prevenire e ridurre i rischi, della persona che lo indossa.

Seremy è un salvavita che garantisce la sicurezza degli anziani, attraverso un monitoraggio costante e la possibilità di essere avvertito in tempo reale qualora gli succeda qualcosa.

Bracciale Seremy

Quali sono le sue funzioni?

Seremy é dotato di molte funzioni, che si attivano nel momento in cui si indossa il bracciale e l’applicazione ad esso collegata viene scaricata. Ecco per te la lista completa:

  • Ricevere le richieste di SOS dei tuoi famigliari
  • Ricevere avvisi sugli urti delle cadute più gravi, purtroppo molto pericolose e frequenti per le persone di età avanzata
  • Ricevere allarmi di allontanamento da zone di guardia (potrai essere tu stesso a tracciare la zona sulla tua applicazione)
  • Localizzare la posizione geografica del familiare che indossa il bracciale, purtroppo può succedere che un anziano si allontani da casa e si perda senza riuscire e tornare indietro o a chiedere aiuto
  • Monitorare la regolarità del battito cardiaco
  • Analizzare la qualità del sonno delle persone monitorate
  • Verificare il livello di attività fisica e il numero di passi compiuti durante la giornata
  • Ricordare ai famigliari l’assunzione delle medicine con i Promemoria remoti

Dove si compra?

Il dispositivo é acquistabile sul sito di Seremy e puoi usufruire del codice sconto creato per la nostra community: LICIA22.

nonna Licia con bracciale Seremy

Come funziona l'abbonamento?

Seremy ha due diversi tipi di abbonamento: quello con pagamento a canone mensile e quello con canone annuale. L’addebito é AUTOMATICO e con lo stesso metodo di pagamento scelto per il primo ordine (carta di credito o addebito sul conto), e non è necessaria alcuna azione. Ovviamente é possibile modificare i dati inerenti il metodo di pagamento in qualsiasi momento.
Per saperne di più, puoi dare un’occhiata alla 
sezione dedicata ai prezzi del sito di Seremy. 

Ricordati che l’abbonamento a Seremy non ha una durata minima e può essere interrotto in qualsiasi momento senza penali.

La quota di abbonamento include la trasmissione di tutti gli allarmi e notifiche su rete mobile, i dati relativi a battito cardiaco, sonno, passi e livello di benessere. Nell’abbonamento mensile è già incluso l’uso dell’applicazione Seremy per 1 familiare che vuole monitorare chi indossa il bracciale. Per consentire l’accesso anche ad altri familiari oltre a quello incluso nel pacchetto base, c’é la possibilità di acquistare dei pacchetti aggiuntivi.

Licia ed Emanuele per Seremy

Quanto dura la batteria?

La batteria del bracciale Seremy può durare fino a 4 settimane, dipende molto dalle configurazioni e dalla copertura di rete.

Il caricabatterie funziona a induzione, basterà appoggiare il bracciale nell’apposita basetta, senza doverlo collegare con cavi o spine. Questa modalità di ricarica é pensata per essere il più comoda e funzionale possibile per le persone anziane.

Licia con bracciale Seremy

Come funziona il rilevamento delle cadute?

Seremy cerca di riconoscere le cadute pericoloso distinguendole da normali azioni quotidiane, come quella di sbattere il bracciale su un tavolo o lasciarsi cadere sul divano con slancio. 
Il suo SOS integrato, scatterà e invierà l’allarme dopo aver rilevato questi due avvenimenti: 

  • Una grave caduta a terra
  • La persona caduta risulta immobile e non riesce a premere in autonomia il tasto per inviare un SOS.

Può accadere in saltuarie occasioni che un’azione quotidiana generi un allarme, se succede troppo spesso basta contattare i tecnici sul sito di Seremy che provvederanno a modificare la sensibilità del bracciale da remoto.

In quale modo arrivano gli allarmi?

Gli allarmi che i familiari ricevono sulla smartphone hanno un suono molto forte e che si ripete, come quello di una sirena. I segnali di allarme possono essere disattivati dall’applicazione e se questo gesto non avviene si ripetono fino a 5 volte. Se vuoi sentire il suono, sul sito di Seremy é presente un video dove é stato ripreso.

nonna con seremy elegante

L'esperienza di Nonna Licia ed Elo con Seremy

La nostra esperienza con Seremy ha avuto inizio qualche anno fa.
Dopo essere stati contattati dall’azienda e dopo aver studiato bene il loro progetto, abbiamo scaricato l’applicazione e indossato il bracciale pronti a dare una possibilità a questo dispositivo.
Abbiamo avuto da subito delle buone impressioni, ma non ci aspettavamo che Seremy ci avrebbe rivoluzionato la vita e donato una serenità che da anni avevamo dimenticato.

Elo viveva nel terrore che Nonna Licia potesse sentirsi male nel senno e per tanto tempo mentre lei dormiva andava a controllare che respirasse, da quando ha scaricato l’applicazione può monitorare il suo sonno e il battito cardiaco anche a distanza, eliminando l’ansia che non lo faceva riposare la notte.

Nonna Licia ha avuto una brutta caduta lo scorso anno dentro casa e trovandosi distesa a terra inerme non riusciva ad avvertire Elo, fortunatamente il bracciale ha lanciato l’allarme ed Elo, che era al piano di sotto a cucinare, é riuscito a correre da lei e a soccorrerla in una manciata di minuti.

Il bracciale Seremy però può essere anche un’arma a doppio taglio se avete una nonna furba come Licia, infatti una volta Elo l’ha accompagnata dal parrucchiere e poi é andato a svolgere delle commissioni. Era passata poco più di un’ora quando improvvisamente la sirena dell’allarme SOS ha iniziato a suonare sul suo telefono. 
Elo agitatissimo si é precipitato al salone dove Licia stava facendo la messa in piega e ha scoperto che Licia stava benissimo ma si era stancata di aspettarlo, aveva molta fame e voleva andare a mangiare, così aveva deciso di chiamarlo con un falso allarme per farsi venire a prendere più in fretta! 

Nonna Licia ed Elo con Seremy

Se hai ancora qualche dubbio o domanda su questo dispositivo non esitare a scrivercelo nei commenti.
Noi e il team di Seremy saremo molto felici di rispondere e aiutarti.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Entra nella nostra Community!

Non perdere neanche un sorriso o un consiglio: caregiving, ricette, viaggi e tanto altro.